Trattamenti occhiaie: filler

Le occhiaie sono quell’antiestetico anello violaceo che compare sotto l’occhio, spesso accompagnato dalle cosiddette borse, un accumulo di tessuto adiposo, che tende a cadere verso il basso.

Per eliminare questo inestetismo, è consigliabile ricorrere alla medicina estetica, che combinando l’efficacia dei vari trattamenti per le occhiaie, ottiene grandi risultati, senza dover ricorrere ad un intervento di chirurgia plastica.

Filler– il filler, solitamente a base di acido ialuronico, permette di risollevare i tessuti, favorendo la scomparsa delle borse sotto gli occhi. In pratica, si tratta di una piccola iniezione sottocutanea nella zona fra palpebra inferiore e zigomo: la sostanza iniettata, riempendo le aree depresse, solleverà i tessuti.

Il trattamento è indolore, anche grazie all’uso di un anestetico locale, e dura mediamente 15 minuti, al termine dei quali la paziente potrà tornare alla sua vita quotidiana. I filler sono riassorbibili, pertanto i risultati dureranno circa un anno, ma sarà possibile sottoporsi nuovamente al trattamento occhiaie, senza alcuna controindicazione.

Entrambi i trattamenti borse e occhiaie non tolgono naturalezza al viso e sprigionano tutta la loro efficacia quando utilizzati insieme. In ogni caso, è bene rivolgersi sempre a un medico estetico qualificato, che sappia consigliare e indirizzare verso i migliori trattamenti occhiaie, per risultati apprezzabili e di lunga durata.